Il mio account pubblicitario è stato disabilitato

Probabilmente hai appena ricevuto uno di questi due messaggi e stai cercando una soluzione:

  • Your account has been disabled. Your ads have been stopped and should not be run again. We disable an account if too many of its ads violate our Terms of Use. We cannot provide you with the specific violations that have been deemed abusive. Please review our Terms of Use and Advertising Guidelines if you have further questions. (Il tuo account è stato disabilitato. Le tue inserzioni sono state fermate e non saranno fatte ripartire. Disabilitiamo un account se troppe delle sue inserzioni violano le nostre Condizioni d'Uso. Non possiamo darti informazioni specifiche sulle violazioni che sono state considerate irregolari. Per favore, controlla le nostre Condizioni d'Uso e le Normative Pubblicitarie se hai ulteriori domande).
  • Your ad account has recently been flagged because of unusual activity. For security reasons, any ads you’re running will be paused until you can confirm your account information. contact Facebook. (Il tuo account pubblicitario è stato recentemente contrassegnato a causa di attività sospette. Per motivi di sicurezza, tutte le inserzioni attive saranno messe in pausa fino a quando potrai confermare le informazioni del tuo account. Contatta Facebook).

Posso contattare qualcuno?

Sì! Prova qui, direttamente Facebook, per cominciare a risolvere la situazione! 

AdEspresso può aiutarmi?

Sfortunatamente no, questa parte può essere risolta solo tra te e Facebook, noi non possiamo fare nulla.

Perché è successo?

Hai cercato di pubblicizzare/fare qualcosa tra le cose seguenti prima di ricevere il messaggio di disabilitazione del tuo account pubblicitario di Facebook?

  • Hai creato inserzioni per siti web di incontri, relazioni o per single?
  • Hai fatto inserzioni per un programma di affiliate marketing o pubblicità di terze parti?
  • Hai cercato di ottenere "mi piace" per pagine che pubblicizzano come fare soldi online, lavorare da casa, raccogliere email, costruire liste, investire o fare finanza?
  • Hai pubblicizzato una pagina web con un URL inoltrato?
  • Hai usato un coupon per inserzioni di Facebook che hai comprato da un sito?
  • Hai creato un nuovo account Facebook e hai cominciato subito a creare inserzioni con quell'account?
  • Hai inviato inserzioni a nome di un tuo cliente per la sua pagina o sito web? 
  • Hai usato due o più account diversi per creare inserzioni per la pagina o il sito web subito dopo aver creato la tua prima inserzione?
  • Hai recentemente avuto molte inserzioni disapprovate in diverse campagne? 

Se ti riconosci in una delle azioni della lista precedente il tuo appello ha poche possibilità di successo. Per te potrebbe essere più semplice creare un nuovo account pubblicitario Facebook attraverso Business Manager.

Se decidi di procedere con un nuovo account pubblicitario assicurati di non rifare le stesse azioni, non immediatamente dopo la sua creazione, assicurati in modo particolare di comportarti seguendo le regole o il tuo account pubblicitario verrà bloccato per sempre.

Una buona idea potrebbe essere quella di far creare a un tuo collega, con un diverso utente Facebook, un nuovo account pubblicitario di Facebook e farti dare i permessi di amministratore. Questo funziona anche se non usi Business Manager.

Di seguito trovi alcuni suggerimenti che potrebbero aiutarti a prevenire altri blocchi:

  • Se in passato hai creato un altro account di Facebook, usalo. Gli account "datati" piacciono di più a Facebook ed è meno probabile che li disabilitino.  
  • Cerca di non riutilizzare carte di credito che erano collegate ad account pubblicitari disabilitati.
  • Se crei un nuovo account pubblicitario, per il primo periodo cerca di creare solo poche inserzioni alla volta. Gli utenti di AdEspresso finiscono per creare un SACCO di inserzioni in una campagna se fanno lo split test sulle creatività e sul target, assicurati di cominciare con un numero basso. Non cambiare drasticamente questo comportamento, aumenta lentamente il numero di inserzioni che crei.
  • Inizialmente cerca di pubblicizzare una pagina con una lunga storia di successi pubblicitari e senza restrizioni sul contenuto (es. agenzia di viaggi, pizzeria...). 

Ma non ho fatto niente di tutto ciò!

Ti riconosci invece in una delle azioni qui sotto?

  • Hai cambiato drasticamente i tuoi comportamenti pubblicitari? Per esempio di solito in passato creavi una campagna alla settimana con un paio di inserzioni e adesso crei centinaia di inserzioni al giorno (fai attenzione a non farti prendere troppo la mano con AdEspresso!)
  • Hai cambiato la fonte di pagamento?
  • Il codice postale sulla tua carta di credito coincide con le informazioni di fatturazione che hai dato a Facebook?
  • La tua carta di credito è in corso di validità e ha credito?
  • Il nome sulla tua carta di credito è lo stesso del tuo nome nell'account di Facebook o di quello dell'azienda per la quale fai pubblicità?
  • Hai usato PayPal per pagare le tue inserzioni su Facebook?
  • Hai dei rimborsi di Facebook sulla tua carta di credito o account di PayPal? A volte PayPal lo fa in automatico.
  • Hai creato le tue inserzioni su Facebook da molti luoghi diversi rispetto a quelli dai quali normalmente usi Facebook? (AdEspresso invia i dati sempre dagli Stati Uniti, ma conta solo come un luogo in più).
  • Hai cercato di pubblicizzare un URL che era 404 o che caricava molto lentamente?

Se pensi che il tuo account pubblicitario di Facebook sia stato disabilitato a causa di una di queste questioni, il tuo appello potrebbe avere successo.

Qualche suggerimento per l'appello?

Seguendo le normali regole di comportamento per i rapporti commerciali, ti consigliamo di non mandare email infuocate quando scrivi a Facebook (trovi il link all'inizio di questo articolo!). Nessuno si vuole sforzare ad aiutare una persona arrabbiata quando è più semplice rispondere con una email di rifiuto, quindi tienilo a mente quando contatti il supporto (ma ovviamente si tratta di semplici regole di comportamento per i rapporti commerciali).

Rispondi onestamente a tutte le domande e prova ogni soluzione che ti suggeriscono per sbloccare il tuo account pubblicitario. Per esempio, se ti chiedono di aggiungere un'altra fonte di pagamento e lo hai fatto, rispondi di sì. Se invece non hai provato a farlo, provaci prima di procedere con il tuo appello.

Tieni presente che il supporto di Facebook può essere mooolto lento, quindi se hai fretta potrebbe essere il caso di cercare una soluzione alternativa nel frattempo.

Se invece è il mio account Facebook ad essere stato disabilitato per la pubblicità?

A meno che non si tratti di un errore vero, dovrai ricominciare dall'inizio con un nuovo utente Facebook. Tutti i suggerimenti che ti abbiamo dato per l'account pubblicitario contano anche per un nuovo account personale di Facebook, in più assicurati di usare per davvero il tuo nuovo account Facebook per almeno una settimana prima di partire con la pubblicità. 

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti